CARICAMENTO PAGINA...

Scelta del packaging design: tre cose da considerare sulla progettazione della confezione

Non vogliamo dirti che l'utilizzo di un packaging design personalizzato può avvantaggiare la vostra azienda: l'abbiamo già fatto. Siamo qui per aiutarvi a capire ciò di cui avremo bisogno per far funzionare il vostro packaging; dovremo pensare a tutti i modi in cui i vostri clienti potrebbero entrarci in contatto: ecco quindi le prime tre cose da tenere a mente quando si progetta un packaging.

Come apparirà?
Le nostre considerazioni sulla progettazione della confezione si estendono ben oltre il semplice sacchetto in cui inserire il vostro prodotto; una busta senza brand è controproducente per i vostri sforzi di farvi conoscere ai consumatori finali: ci assicuriamo che il vostro nome e / o il logo siano ben visibili sulla confezione, in quanto ciò contribuirà a creare il riconoscimento del marchio. 

Sebbene determinati font sembrino romantici e sofisticati, possono essere molto difficili da distinguere a distanza: usiamo un po' di drammaticità per attirare l'attenzione; l'esperienza del cliente deve essere sempre fondamentale.

È coerente con il resto del vostro marchio?
La scelta di un design che non richiama il resto del vostro brand può creare confusione.

Un design che è attraente ma generico è improbabile che aiuti le vostre attività di marketing in modo efficace, perché non sarà associato esclusivamente a voi (è difficile immaginare che i consumatori associno un packaging minimalista bianco a chiunque non sia Apple, per esempio). 

Per questo motivo, è importante che condividiate con noi i vostri thread che implementeremo nel progetto, come tavolozze di colori o motivi. 

Portare avanti nel tempo lo stesso design può diventare stantio abbastanza rapidamente: una maniera per ovviare a questa problematica è sfruttare la "stagionalità" nei vostri progetti. Un modo per farlo è quello di mantenere un logo di base e aggiornare il resto del vostro design per ricordare occasioni speciali, ad esempio periodi particolari dell’anno. Ciò vi consente di mantenere coerenti gli elementi importanti del marchio, garantendo al tempo stesso che il brand rimanga sempre interessante.

Quali funzionalità deve avere?
Dicono che non si deve giudicare un libro dalla copertina, e questo vale anche con il packaging. Se il packaging non fa ciò che deve fare (proteggere il prodotto), non importa quanto sia ben brandizzato; avremo un cliente non soddisfatto. La funzionalità deve avere ampio spazio nelle scelte dei materiali di imballaggio, soprattutto se i vostri prodotti sono fragili.

La facilità con cui gli imballaggi possono essere smaltiti è un'altra considerazione spesso trascurata dalle aziende, poiché è un passaggio a cui non assistono. I consumatori oggi apprezzano molto di più gli sforzi fatti verso la sostenibilità: molti utenti affermano infatti che pagherebbero di più per prodotti o servizi di brand impegnati nella responsabilità ambientale. La scelta di materiali di imballaggio facilmente riciclabili o che trovano un secondo utilizzo, dopo aver contenuto il vostro prodotto, conquisterà punti importanti con i clienti e avrà un impatto positivo sulla vostra immagine.

La progettazione di imballaggi personalizzati può sembrare a volte stressante, ma tenere a mente questi suggerimenti ci aiuterà a fare un buon lavoro. Siete pronti a fare brainstorming?

Torna agli articoli